top of page

LUCA FERRARIS E FRANCESCO SOCAL

GIOVEDì 28 SETT.
MERCATO DEI BARI + LUCA FERRARIS E FRANCESCO SOCAL
H 18.00 Apertura mercato con i prodotti de La Maravègia Sandro Milan Giovanna Giromella Giacomo Jack Zambon Doudou Ciss Ndoye RIO SELVA BioFattoria Didattica e Sociale Agriturismo La Quarta Stefano Marconi Cooperativa Sociale Almaterra Società Cooperativa Cavin de Confin
H 20.30 Cena a base di zucca e cavolo nero
H 21.00 Performance acustica di Luca Ferraris e Francesco Socal
LUCA FERRARIS
E’ un pianista batterista percussionista e polistrumentista nato a Pordenone all’inizio degli anni Ottanta. Laureato in lettere dipartimento di Beni Culturali Archeologia Storia dell'Arte del Cinema e della Musica all’Università di Padova.
Esordisce nel 2008 come pianista cantautore incidendo il lunare e poetico Un passante.
Il secondo album Viaggi senza ritornello del 2012 è ironico tragico e riflessivo Ferraris canta con sincera partecipazione il dolore la gioia e la dignità di esseri umani di tutte le latitudini conosciuti nella sua esperienza di musicista di strada colti in attimi della loro quotidianità.
Il 2015 è l'anno di uscita del terzo disco Sorridenti senza denti tappa esemplare della maturazione artistica di Luca Ferraris sia come paroliere che come musicista. Un album registrato totalmente live in una sola giornata insieme alla band che lo segue dal 2012. Sorridenti senza denti è un lavoro spontaneo orecchiabile e saltellante dalle forti tinte swing folk e klezmer.
Tematiche umane ed antropologiche spaziano dalla canzone politica alla canzone d'amore dal racconto di viaggio all'introspezione. A tenere le redini dei brani vi è sempre uno sguardo ironico che sfata la meccanicità dei luoghi comuni. É proprio l'arma del sorriso che interviene ad esorcizzare e sdrammatizzare argomenti tragici® Il disco respira ed è
vivo come un concerto. Se da un lato si inserisce nella categoria più classica di “cantautorato italiano” dall'altro se ne discosta per la parte musicale più tipica di un'opera incisa da una vera e propria band affiatata.
FRANCESCO SOCAL
Francesco Socal è un musicista di Venezia, specializzato nella famiglia dei clarinetti.
Si muove fra musica classica, contemporanea, improvvisata.
Attratto dai generi di natura popolare, in particolar modo dal klezmer, dal tango, dal primo jazz, ama la musica che riesce a trasmettere qualcosa.
Dal 2010 al 2011 è stato Direttore Artistico dell’Associazione Culturale Flat, con l'obiettivo di smuovere un po' le acque nel quasi-nulla sociale e culturale della provincia di Venezia.
Da Aprile 2012 suona in Piazza San Marco nell'orchestra del Gran Caffè Quadri gestito dalla famiglia Alajmo.
foto: Andrea Righetti

bottom of page