top of page

MERCATO LIVE! CON HOFAME

Dopo il concerto annullato a novembre a causa delle acque alte, invero non più così eccezionali, gli Hofame ci riprovano!
Apertura Mercato dei Bari alle 18.
Inizio concerto ore 19.30 circa, speriamo all'asciutto.
Hofame è un progetto di @Cristiano Alberici che nasce nel 2013 e comprende musica, video, scrittura, fotografia. Dopo diversi anni trascorsi nella band X-Mary ed una fugace esperienza nei Cristio, Cristiano Alberici sente l'esigenza di vivere un'esperienza artistica in prima persona. Nel 2014 escono contemporaneamente il video “Ho inseguito un sogno”,realizzato insieme al regista Luca Dosi, e il primo disco “O barche che bramate la tempesta, come questo porto è tranquillo”( Wallace rec, Tafuzzy rec). Nel 2017 viene pubblicato il secondo disco, omonimo, con l'aiuto di Tafuzzy Records. Stampato anche in edizione limitata su cassetta ,realizzata da La Barberia Records. Hanno accompagnato l'uscita del disco numerosi video realizzati con l'aiuto dei registi Claudio Cecconi e Luca Dosi. Il secondo album viene accolto in modo positivo. Diverse le recensioni e i passaggi sui vari siti musicali. Un lungo tour da marzo del 2017 ad agosto del 2018 porta HOFAME in giro per l'Italia: 50 concerti tra locali, club, festival e house concert.
UN ISTANTE (2019)
Dopo l'uscita del disco omonimo nel 2017, 50 concerti tenuti in tutta Italia, HOFAME torna con un lavoro consapevole. Pop. Elettroacustica. Art rock. Cantautorato. Una scrittura precisa e diretta. Il disco, concepito a San Colombano, è stato registrato nel 2018 insieme a Fabio Intraina e Michelangelo Roberti. Camilla Chioda, Marco Giacomini, Michele Napoli, Luca Fusari, Stefano Cristi hanno partecipato alle registrazioni in studio. Due video anticiperanno l'uscita del nuovo lavoro discografico. “Un colpo di nausea”, realizzato da Fabio Leporelli e Fiona Liu, look development arists presso il Weta Digital di Wellington, Nuova Zelanda. “Un filo d'erba”, realizzato da Emiliano Ruggiero, videomaker, che vive e lavora a Tokyo.

bottom of page